Angiografia cerebrale

Angiografia cerebrale: scopi, procedimento

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading...

L’angiografia cerebrale è un test che utilizza i raggi X e un colorante speciale per creare immagini dei vasi sanguigni che vanno al cervello.

Nota : le informazioni qui di seguito sono solo una guida generale. Le modalità e il modo in cui test vengono eseguiti, possono variare tra i diversi ospedali. Seguite sempre le istruzioni fornite dal medico o dall’ospedale locale.

L’angiografia cerebrale è un tipo di test a raggi x. Essa utilizza un colorante speciale e una telecamera con la quale i medici creano immagini del flusso di sangue nel cervello. Il test permette ai medici di vedere una mappa dei vasi sanguigni nel cervello e nel collo. Essa contribuisce anche a mostrare come il sangue scorre tra le diverse parti della circolazione.

A volte un angiogramma cerebrale (un singolo test è noto come un angiogramma cerebrale) viene effettuato per consentire ai medici di effetuare i trattamenti direttamente nei vasi sanguigni anomali.

Normalmente, i vasi sanguigni sono difficili da vedere su immagini radiografiche. In un angiogramma cerebrale un colorante speciale chiamato un mezzo di contrasto, viene iniettato nelle arterie. Il mezzo di contrasto si staglia sulle immagini create perché blocca i raggi-x. Questo rende immagini chiare dei vasi sanguigni.

L’angiografia cerebrale utilizza anche un particolare tipo di tecnica di raggi X, chiamata fluoroscopia. Un fluoroscopio è un apparecchio radiologico collegato ad uno schermo di visualizzazione. Il fluoroscopio utilizza un fascio continuo di raggi X per effettuare una sequenza di immagini. Queste immagini sono alimentate allo schermo per creare un’immagine in movimento. Questo consente al medico di osservare come l’agente di contrasto riempie i vasi sanguigni che irrorano il cervello e può anche osservare eventuali problemi o difetti.

L’angiografia cerebrale può essere utilizzata per:

  • Cercare blocchi o restringimenti delle arterie del collo che portano il sangue al cervello.
  • Rilevare un aneurisma. Questo è un rigonfiamento posto nella parete di un vaso sanguigno nel cervello o in un vaso sanguigno che porta al cervello.
  • Rileva vasi sanguigni anomali (malformazioni vascolari).
  • Rileva l’infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni (vasculite).
  • Controllare il modello di flusso sanguigno a un tumore al cervelloQuesto può aiutare a dimostrare se il tumore si è diffuso e può aiutare con la guida al trattamento.
  • Indagare i sintomi che potrebbero suggerire problemi con il flusso di sangue al cervello. Questi potrebbero includere mal di testa, difficoltà a parlare, vertigini, visione offuscata, debolezza o intorpidimento.

La procedura può richiedere da 30 minuti a 3 ore di tempo. Vi verrà chiesto di sdraiarvi sulla schiena sul tavolo per raggi x. Si può avere un’iniezione di un sedativo. Questo aiuta a rilassarvi, ma non vi permette di dormire come un anestetico generale. I bambini che ricevono questa procedura di solito hanno un anestetico generale per assicurarsi che siano ancora durante la procedura. Le apparecchiature di sorveglianza verrà allegato al petto, braccia e dita. Si può anche essere somministrato ossigeno da una maschera durante la procedura.

La pelle intorno alla zona inguinale viene poi pulito con antisettico, e il resto del corpo è coperto con teli sterili. Il vostro medico vi darà un’iniezione di anestetico locale all’inguine. Questo pungere per un breve periodo, e poi l’area diventerà insensibile.

Una volta insensibile, un ago sottile viene inserito in un vaso sanguigno nell’inguine.Attraverso l’ago viene inserito un lungo tubo sottile chiamato catetere. Utilizzo di immagini a raggi X il medico infilare con cautela il catetere attraverso i vasi sanguigni fino a raggiungere i vasi che portano il sangue al cervello. Un colorante viene quindi iniettato attraverso il catetere e una serie di raggi X sono presi per vedere come il colorante si muove attraverso i vasi sanguigni. Alcune persone trovano che l’iniezione di colorante dà loro una calda sensazione di arrossata o un sapore metallico in bocca.Questo di solito passa in fretta.

Dopo i raggi X sono presi, l’ago e il catetere sono ritirati. La pressione viene applicata per circa 10-15 minuti sul luogo in cui è stato inserito l’ago, per fermare le emorragie.Dopo questo tempo, l’area è controllata e una fasciatura stretta può essere applicata.