Cisti dell'epididimo

Cisti dell’epididimo: sintomi, cura, cause, terapia, diagnosi e prevenzione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading...

Una cisti dell’epididimo è una cisti piena di liquido che cresce nella fascia più alta del testicolo. È una ciste benigna (cioè non causata dal cancro). Alcuni uomini ne ottengono una sola, altri ne ottengono diverse su entrambi i testicoli. Raramente, possono essere associate a malattie che causano cisti nelle altre parti del corpo. Le piccole cisti non hanno bisogno di trattamento. Quelle più grandi possono essere rimosse o aspirate, soprattutto se sono dolorose.

Una cisti è una sacca che viene riempita con un materiale liquido o semi-liquido. Le cisti si sviluppano in vari luoghi nel corpo.

Una cisti dell’epididimo è una crescita benigna (non cancerosa) riempita di liquido trasparente che si trova nella parte alta del testicolo, dove è attaccato il funicolo spermatico (vasi deferenti). Questa zona è conosciuta come l’epididimo.

Gli uomini hanno più probabilità di sviluppare queste cisti intorno all’età di 40 anni. I bambini raramente la sviluppano prima di diventare adolescenti. Il numero delle persone con le cisti dell’epididimo, non è noto.

La prima cosa che si nota è la presenza di un grumo. Le cisti dell’epididimo non causano alcun disagio e si possono ignorare  a meno che, non diventano più grandi. Alcune cisti dell’epididimo vengono trovate per caso quando le persone hanno un’ecografia per altri motivi.

È possibile ottenere diverse cisti dell’epididimo su un lato dello scroto o su entrambi i lati. Il nodulo può essere piccolo, ma è più probabile che si allarghi. Può raggiungere la dimensione del testicolo. E’ possibile schiacciare la ciste con le dita come un piccolo palloncino pieno d’acqua.

Poiché la cisti è riempita di fluido, essa brilla quando una luce la illumina ( transilluminazione).

  • Spermatocele: si tratta di una cisti che può essere simile ad una cisti dell’epididimo, ma è riempita di liquido seminale (sperma).
  • Infiammazione: alcune malattie provocano un ispessimento dell’epididimo e delle strutture circostanti, può sembrare una cisti dell’epididimo, tuttavia, questi rigonfiamenti non sono transilluminati.
  • Idrocele: questa condizione è causata da una raccolta di liquido nello scroto.
  • Varicocele: questa condizione presenta vene varicose nelle piccole vene accanto ad un testicolo o in entrambi.
  • Lipoma: questo è un grumo grasso che a volte può causare difficoltà.

La maggior parte delle persone non ha bisogno di alcun test. Il medico può fare la diagnosi esaminandvi. Se vi sono dubbi, un’ecografia può essere organizzata. Il drenaggio della cisti, utilizzando un ago (aspirazione del fluido), può essere eseguita ma questo è raramente necessario.

La maggior parte degli uomini con le cisti dell’epididimo sono in buone condizioni di salute. Tuttavia, le cisti dell’epididimo sono a volte viste come parte di un altra condizione:

  • Fibrosi cistica: una malattia ereditaria in cui ci sono le cisti nei polmoni, nel pancreas e in altre zone del corpo.
  • Malattia del rene policistico : una malattia ereditaria in cui le cisti si sviluppano nei reni e in altre parti del corpo.
  • Malattia di Von Hippel-Lindau: una malattia ereditaria in cui i tumori si sviluppano negli occhi, nei reni e nel sistema nervoso.
  • Cisti dell’epididimo volte può verificarsi nei bambini, le cui madri sono state esposte ad un ormone chiamato “dietilstilbestrolo”.
  • Se la cisti è piccola e non provoca problemi, potrebbe non essere necessario alcun trattamento. Avete solo bisogno di mantenere la ciste sotto controllo e consultare un medico se diventa più grande o diventa dolorosa.
  • I bambini raramente hanno bisogno di trattamenti, perché alla loro età, la maggior parte delle cisti dell’epididimo tendono a scomparire da sole.
  • Le grandi o dolorose cisti, possono essere rimosse chirurgicamente. L’operazione è semplice e il recupero di solito è ottimo. Di tanto in tanto, l’infezione può svilupparsi o possono esserci dei coaguli di sangue nello scroto (un ematoma scrotale).
  • Scleroterapia è talvolta usata come alternativa alla chirurgia. Essa consiste nell’iniettare la cisti con un liquido chiamato “sclerosante”. Nomi del liquido sclerosante includono: tetraciclina, fenolo, sodio solfato tetradecyl, polidocanolo e etanolamina oleato.

Le cisti dell’epididimo raramente causano complicazioni. Molto raramente, una torsione della cisti sul suo gambo, può verificarsi. Questo provoca dolore improvviso e gonfiore su un lato dello scroto. Se si verifica, è importante consultare un medico velocemente, siccome può essere necessario un intervento chirurgico.

Bibliografia

  • Niedzielski J, Miodek M, Krakos M; Epididymal cysts in childhood – conservative or surgical approach? Pol Przegl Chir. 2012 Aug;84(8):406-10. doi: 10.2478/v10035-012-0068-2.
  • Palmer JR, Herbst AL, Noller KL, et al; Urogenital abnormalities in men exposed to diethylstilbestrol in utero: a cohort study. Environ Health. 2009 Aug 18;8:37. doi: 10.1186/1476-069X-8-37.
  • Lee JC, Bhatt S, Dogra VS; Imaging of the epididymis. Ultrasound Q. 2008 Mar;24(1):3-16.