Ginocchio della lavandaia

Ginocchio della lavandaia: sintomi, cura, cause, terapia, diagnosi e prevenzione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading ... Loading ...

Il ginocchio della lavandaia è una condizione anche conosciuta come borsite prepatellare. E’ causata dall’infiammazione della borsa (un piccolo sacco pieno di liquido) davanti alla rotula. Essa si verifica più comunemente nelle persone che trascorrono lunghi periodi di tempo in ginocchio. Il trattamento è di solito fatto con il supporto e la prospettiva è generalmente molto buona.

La borsite è un’infiammazione all’interno di una borsa. Una borsa è una piccola sacca di fluido che funge da rivestimento. Ci sono un certo numero di borse nel corpo. Le borse si trovano normalmente intorno alle articolazioni e in luoghi in cui i legamenti e i tendini passano sopra le ossa.

In generale, la funzione di una borsa è contribuire a ridurre l’attrito e consentire la portata massima di movimento intorno alle articolazioni. Quando vi è una infiammazione all’interno della borsa, essa si gonfia a causa di un aumento della quantità di liquido al suo interno.

Ci sono quattro borse situate in prossimità del ginocchio. Esse sono tutti inclini all’infiammazione o alla borsite. Tuttavia, la borsa prepatellare (bursa tra la cute e la rotula) è più comunemente colpita.

Ci sono un certo numero di fattori diversi che possono causare il ginocchio della lavandaia:

Una improvvisa lesioni al ginocchio

Per esempio, una caduta o colpo diretto al ginocchio.

Infortuni ripetitivi al ginocchio

Questo di solito accade dopo aver trascorso lunghi periodi di tempo in ginocchio, facendo pressione sulla rotula. Questa condizione era tipica delle collaboratrici domestiche che trascorrevano lunghi periodi di tempo in ginocchio per la pulizia dei pavimenti, di conseguenza il termine “ginocchio della lavandaia”.

Infezioni

Il liquido nella borsa prepatellare, può infettarsi e causare l’infiammazione all’interno di una borsa (borsite). Ciò è particolarmente comune nei bambini con il ginocchio della lavandaia. A questa infezione, di solito segue un taglio, graffio o lesioni alla pelle del ginocchio. Questa lesione permette ai batteri di diffondersi nella borsa.

Un’altra malattia infiammatoria

Se si dispone di una malattia infiammatoria come l’artrite reumatoide , avrete un aumentato del rischio di sviluppare una borsite. L’artrite reumatoide è una forma di artrite che causa infiammazione, dolore e gonfiore delle articolazioni.

Gotta

Se si dispone della gotta o della pseudogotta, si avrà un aumentato del rischio di sviluppare una borsite. La gotta è causata da un accumulo di cristalli di acido urico. L’acido urico è una sostanza chimica nel sangue che di solito è innocua che viene eliminata con l’urina. Con la gotta, l’acido urico si accumula e si raccoglie all’interno di un articolazione, causando dolore, infiammazione e gonfiore.

Ogni fascia di età può essere influenzata dal ginocchio della lavandaia. In genere è più comune nei maschi che nelle femmine. Il ginocchio della lavandaia nei bambini è più probabile che sia causata dall’infezione. L’infezione è anche una causa comune del ginocchio della lavandaia nelle persone il cui sistema immunitario non funziona correttamente. Queste persone sono quelle che ricevono il trattamento con gli steroidi o quelle che sono in trattamento chemioterapico per il cancro.

Il ginocchio della lavandaia provoca dolore e gonfiore nel ginocchio interessato. Si può notare l’arrossamento della pelle sopra il ginocchio e la rotula può essere tenera. Si può anche avere difficoltà a piegare il ginocchio, difficoltà a stare in ginocchio e camminare. Se il ginocchio della lavandaia è causato da un’infezione, si può anche avere una temperatura elevata (febbre).

Il medico di solito è in grado di diagnosticare il ginocchio della lavandaia semplicemente esaminando il vostro ginocchio. Il medico potrà porvi domande sul vostro lavoro o se avete avuto alcun infortunio al ginocchio recentemente. Potrebbe anche chiedervi se avete una storia di altri problemi articolari.

Se il medico sospetta che il ginocchio della lavandaia è causato da un’infezione, potrebbe prelevare parte del liquido dalla borsa. Questa è una procedura semplice. La pelle sulla parte anteriore del ginocchio viene sterilizzata per eseguire questa procedura. Un piccolo ago viene utilizzato per prelevare un campione del fluido dalla vostra borsa prepatellare, che è situata sotto la pelle, di fronte alla rotula. Questo fluido viene poi inviato al laboratorio per cercare i segni dell’infezione. Se l’infezione è confermata, il laboratorio può essere in grado di suggerire quali farmaci antibiotici saranno adatti per il trattamento.

Di solito non sono necessari i raggi X o le scansioni per diagnosticare il ginocchio della lavandaia a meno che il medico non sia sicuro della diagnosi.

Le opzioni di trattamento per il ginocchio della lavandaia variano in base al fatto che sia causata o meno da un’infezione.

Il ginocchio della lavandaia causato da un’infezione

Se il medico sospetta che il ginocchio della lavandaia sia causato da un’infezione, potrebbe estrarre il liquido dal ginocchio, come descritto sopra. Mentre siete in attesa dei risultati, il medico può prescrivervi alcuni antibiotici (ad esempio, flucloxacillina con Fenossimetilpenicillina (penicillina V) o co-clavulanico). Di solito, questi antibiotici possono essere assunti per via orale. Se l’infezione è grave, il medico può consigliarvi il ricovero in ospedale e la somministrazione degli antibiotici per via endovenosa (antibiotici nelle vene).

Quando il medico ottiene i risultati dal laboratorio, potrebbe cambiare i vostri antibiotici.

Se i sintomi non sembrano migliorare, nonostante l’uso degli antibiorici per 36-48 ore, il medico può effettuare una piccola incisione sulla parte anteriore del ginocchio, per consentire al liquido infetto di drenare fuori dalla borsa. Questa operazione può richiedere il ricovero in ospedale.

Ginocchio della lavandaia dovuto ad altre cause

La maggior parte degli episodi di ginocchio della lavandaia, guarirà con il trattamento di supporto e senza l’uso di farmaci o interventi chirurgici.

  • Trattamento di supporto:
    • Riposo del ginocchio.
    • L’uso di impacchi di ghiaccio sul ginocchio.
    • L’uso di un tutore aiutare a prevenire le recidive.
    • Un fisioterapista può aiutarvi attraverso l’insegnamento di alcuni esercizi, se il ginocchio ha una gamma ridotta di movimento.
    • Un bastone può aiutarvi a camminare.
  • Trattamento farmacologico: farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) , come l’ibuprofene, possono essere presi per il dolore lieve-moderato causato dal ginocchio della lavandaia. Inoltre aiutano a ridurre l’infiammazione.

Se il dolore causato dal ginocchio della lavandaia diventa più fastidioso, il medico può estrarvi il fluido dalla borsa utilizzando un piccolo ago. Potrà quindi iniettarvi un farmaco steroideo nella borsa, per contrastare l’infiammazione. L’idea è quella di impedire l’accumulo del liquido. L’infezione viene esclusa preventivamente, siccome l’iniezione da farmaci steroidei può peggiorare qualsiasi infezione pre-esistente. È difficile ottenere complicazioni dopo questa procedura. Tuttavia, di tanto in tanto la borsite può tornare, o si possono ottenere altre infezioni, emorragie o danni al tendine rotuleo.

  • Il trattamento chirurgico: in rari casi quando il ginocchio della lavandaia non va via o rimane visualizzato, ed è causa di sintomi intollerabili, la chirurgia può essere necessaria.

La chirurgia più usata è la chirurgia mininvasiva. Viene usato un anestetico locale (l’iniezione è data intorno al ginocchio per intorpidire la zona). Di solito questa operazione è fatta in giornata quindi, non dovrete essere ricoverati in ospedale. Durante l’intervento la borsa prepatellare viene rimossa. L’articolazione del ginocchio può funzionare perfettamente senza questa borsa e non ci sono di solito effetti collaterali a lungo termine per il ginocchio.

Generalmente, il risultato è molto buono con il trattamento appropriato. La condizione dovrebbe guarire in poche settimane.

Tuttavia, se il ginocchio della lavandaia è cronico o continua a riformarsi, potreste ottenere il dolore a lungo termine e avere problemi di movimento al ginocchio.

Dovreste fare attenzione se avete un lavoro o un hobby che coinvolge attività che vi facciano utilizzare molto le ginocchia. In questi casi, è necessario utilizzare le ginocchiere. Le ginocchiere dovrebbero soprattutto essere utilizzate dalle persone che hanno già avuto un episodio di ginocchio della lavandaia.

Bibliografia

  • Pre-patellar bursitis; NICE CKS, November 2010
  • Iagnocco A, Vavala C, Scirocco C, et al; Unilateral painful, swollen and erythematosus knee. Case report. Med Ultrason. 2012 Sep;14(3):251-3.
  • Bursae and Bursitis of the Knee; Wheeless’ Textbook of Orthopaedics