Sensazione Globus

Sensazione globus: sintomi, cura, cause, terapia, diagnosi e prevenzione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading...Loading...

La sensazione globus è il termine usato quando una persona ha la sensazione di un groppo in gola, quando in realtà non è presente alcun nodulo, al momento dell’esame della gola. La sensazione può andare e venire. Non interferisce con il mangiare e il bere. L’esatta causa della sensazione di bolo è incerta, ma può essere dovuta ad un problema con il coordinamento dei muscoli coinvolti nella deglutizione. L’esame e gli accertamenti possono essere effettuati per escludere qualsiasi altro problema di fondo. La rassicurazione che non vi è alcun serio problema di fondo può essere tutto ciò che è necessario in termini di trattamento.

La sensazione globus è talvolta chiamata globus faringeo o bolo isterico (è stato precedentemente pensato che la sensazione globus era dovuta ad una patologia psichiatrica).

Il sintomo principale, la sensazione di un nodo alla gola, tende ad andare e venire. Di solito è sentito nella parte anteriore del collo e può muoversi all’interno del collo. Non interessa l’attività del mangiare o bere e, di fatto, in alcune persone, i sintomi possono essere alleviati, proprio con il mangiare o il bere. Non vi è alcun dolore solitamente presente nella gola. Molte persone con la sensazione globus, notano che i sintomi aumentano quando inghiottite la saliva.

La sensazione Globus, pare essere abbastanza comune, ma non ci sono abbastanza prove affidabili, per dare numeri specifici delle persone colpite. Si pensa, che colpisca maggiormente le donne ripsetto agli uomini, ma la sensazione del bolo in gola, può colpire chiunque a qualsiasi età.

L’esatta causa della sensazione globus è incerta. Alcuni specialisti ritengono che sia a causa di un problema con il coordinamento dei muscoli coinvolti nella deglutizione. Molti muscoli sono coinvolti nella deglutizione e hanno bisogno della sequenza corretta di contrazione e rilassamento, perchè la deglutizione si verifichi normalmente. In una persona con la sensazione globus, quando cerca di inghiottire la saliva, alcuni dei muscoli che si occupano della deglutizione, possono non rilassarsi completamente e quindi la sensazione di un nodo alla gola si verifica. Tuttavia, quando il cibo viene ingerito, il cibo stimola i muscoli in modo diverso e il normale rilassamento muscolare, si verifica.

Si pensa che il reflusso di acido dallo stomaco nell’esofago possa anche contribuire alla causa della sensazione di bolo in alcuni casi. La teoria è che l’acido dello stomaco colpisce il rilassamento dei muscoli intorno alla gola.

In molte persone, lo stress può scatenare sensazioni globus o peggiorare i sintomi, causando anche la stanchezza. Fumare e avere molto muco nel naso che scende nella parte posteriore della gola (noto come rinorrea posteriore), potrebbe inoltre, aumentare i sintomi della sensazione globus.

Molte persone con la sensazione globus, sono preoccupate perchè potrebbe essere un segno di un altro problema, in particolare del cancro dell’esofago. La sensazione globus, deve essere distinta dal sintomo diverso e separato, noto come disfagia.

Quando mangiamo, il cibo passa dalla nostra bocca, all’esofago, allo stomaco e poi all’intestino piccolo e poi quello grande. La disfagia è quando c’è un ritardo nel passaggio dei liquidi o dei solidi dalla bocca, all’esofago e allo stomaco. Qualcuno con la disfagia, noterà che i cibi particolarmente solidi, si bloccano, quando vengono inghiottiti.

Ci sono una serie di problemi che possono portare al sintomo della disfagia. Questi includono:

  • Spasmo esofageo, quando vi è la contrazione anormale dei muscoli intorno dell’esofago.
  • Malattia da reflusso gastro-esofageo, quando l’acido ha dalle perdite dallo stomaco nell’esofago.
  • Disturbi muscolari come la miastenia grave, miastenia grave è una condizione in cui i muscoli diventano facilmente stanchi e deboli.
  • Problemi neurologici, tra cui il morbo di Parkinson e ictus.
  • Cancro del tratto gastrointestinale, compreso il cancro dell’esofago.

A volte può essere molto difficile capire la differenza tra la sensazione globus e la disfagia. Come accennato in precedenza, un indizio potrebbe essere che a differenza di qualcuno con la disfagia, chi ha la sensazione globus, non ha generalmente alcun problema quando mangia o beve. Inoltre, la disfagia può essere costante e può peggiorare gradualmente nel corso del tempo, mentre i sintomi della sensazione globus, tendono ad andare e venire.

Se il medico sospetta che abbiate la sensazione globus, di solito farà riferimento ad un otorinolaringoiatra, per avere un esame. Per garantire che non vi sia alcun’altra condizione sottostante che potrebbe spiegare i sintomi, lo specialista di solito esamina la bocca, il naso e la gola in un ambulatorio, utilizzando un telescopio flessibile che viene fatto passare attraverso il naso.

Talvolta, se la diagnosi di sensazione globus non è chiara, varie altre indagini possono anche essere suggerite. Queste possono includere:

  • Radiografia al petto.
  • Gastroscopia, questa è una prova per guardare dentro l’esofago, lo stomaco e al duodeno, utilizzando un endoscopio  che è fatto passare attraverso la bocca.
  • Bario rondine, questo è un test che consente di visualizzare e cercare i problemi dell’esofago. L’intestino non si vede molto bene sulle immagini normali radiografie. Tuttavia, se si beve un liquido bianco che contiene una sostanza chimica chiamata “solfato di bario”, il contorno della parte alta dell’intestino (esofago, stomaco e intestino tenue) diventa più visibile sulle immagini radiografiche. Questo perché i raggi X non passano attraverso il bario.
  • Manometria esofagea, questo è un test in cui un tubo sensibile alla pressione viene passare attraverso il naso e la bocca fino nell’esofago, per misurare la pressione delle contrazioni muscolari dell’esofago.
  • Videofluoroscopia, questo test è simile alla rondine bario. Bevande e cibi diversi sono mescolati con il bario. Le immagini a raggi X, sono presi e la vostra deglutizione può essere esaminata.
  • il monitoraggio del pH, durante questo test, avviene con un sottile tubo che viene fatto passare attraverso il naso e la bocca e fino all’esofago. Un monitor che è collegato al tubo è in grado di misurare il pH (livello di acido) nel vostro esofago.

Per molte persone con la sensazione globus, non hanno bisogno di alcun trattamento.

Per gli altri, vari trattamenti possono essere proposti. Per esempio:

  • Fisioterapia per i muscoli intorno alla gola. Si può fare riferimento ad un logopedista per questo tipo di fisioterapia.
  • Trattamento per il gocciolamento retronasale , con uno spray nasale.
  • Il trattamento per il reflusso acido, tra cui l’uso di farmaci antiacidi e farmaci acido-soppressori.
  • Smettere di fumare.
  • Trattamento per lo stress, se questo è un problema.

Bibliografia

  • Owen W; ABC of the upper gastrointestinal tract. Dysphagia. BMJ. 2001 Oct 13;323(7317):850-3.
  • Finkenbine R, Miele VJ; Globus hystericus: a brief review. Gen Hosp Psychiatry. 2004 Jan-Feb;26(1):78-82.
  • NJ Greenburger; Lump in Throat, The Merck Manual, March 2008
  • Cashman EC, Donnelly MJ; The natural history of globus pharyngeus. Int J Otolaryngol. 2010;2010:159630. Epub 2010 Dec 27.
  • Tokashiki R, Yamaguchi H, Nakamura K, et al; Globus sensation caused by gastroesophageal reflux disease. Auris Nasus Larynx. 2002 Oct;29(4):347-51.
  • Harar RP, Kumar S, Saeed MA, et al; Management of globus pharyngeus: review of 699 cases. J Laryngol Otol. 2004 Jul;118(7):522-7.
  • Lee BE, Kim GH; Globus pharyngeus: A review of its etiology, diagnosis and treatment. World J Gastroenterol. 2012 May 28;18(20):2462-71.