Timpano perforato

Timpano perforato: sintomi, cura, cause, terapia, diagnosi e prevenzione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading...

La perforazione del timpano, di solito non è grave e una condizione che guarisce da sola, senza alcuna complicazione. Le complicazioni a volte però, si verificano come la perdita dell’udito e con l’infezione dell’orecchio medio. Una piccola procedura per riparare il timpano perforato è un’opzione da prendere in considerazione se il timpano non guarisce da solo, soprattutto se avete la perdita dell’udito.

Il timpano (chiamato anche la membrana timpanica) è una struttura simile alla pelle sottile, situata nell’orecchio. Si trova tra l’orecchio esterno e l’orecchio medio.

L’orecchio è diviso in tre parti: l’orecchio esterno, medio ed interno. Le onde sonore entrano nell’orecchio esterno e colpiscono il timpano, causandone la vibrazione.

Dietro il timpano ci sono tre ossicini. Le vibrazioni passano dal timpano a queste ossa dell’orecchio medio. Le ossa poi trasmettono le vibrazioni alla coclea nell’orecchio interno. La coclea converte le vibrazioni sonore in segnali che vengono inviati al cervello tramite un lungo nervo ed ecco che il cervello riesce a tradurre le onde sonore nei suoni che tutti noi udiamo ogni giorno.

L’orecchio medio dietro il timpano è pieno riempito d’aria. L’orecchio medio è collegato alla parte posteriore del naso tramite il tubo di Eustachio. Questo permette all’aria di entrare e uscire dall’orecchio medio.

Un timpano perforato è un foro o uno strappo che si è sviluppato nel timpano. Può influenzare l’udito. Tuttavia, la misura della perdita dell’udito può variare notevolmente. Ad esempio, le minuscole perforazioni possono causare solo una minima perdita dell’udito. Le perforazioni più grandi possono influenzare l’udito più severamente. Inoltre, se gli ossicini sono anche danneggiati, si può avere una maggiore perdita dell’udito rispetto, ad esempio, ad una piccola perforazione che non è vicina alle ossicina.

Inoltre, con una perforazione, si è a un maggior rischio di sviluppare un’infezione all’orecchio. Questo perché il timpano funge da barriera contro i batteri ed altri germi che possono entrare nell’orecchio medio.

Le cause includono:

  • Infezioni dell’orecchio medio, che può danneggiare il timpano. In questa situazione si ha spesso una suppurazione sicome il pus esce dall’orecchio medio.
  • Lesioni all’orecchio.
  • Un improvviso e forte rumore. Ad esempio, a causa di un’esplosione nelle vicinanze. Le onde d’urto e le onde sonore improvvise possono perforare il timpano. Questo è spesso il tipo più grave di perforazione e può portare alla grave perdita di udito e al tinnito (ronzio nelle orecchie).
  • Barotrauma. Questo danno avviene quando improvvisamente si ha un cambiamento nella pressione dell’aria e non vi è una netta differenza nella pressione tra l’aria esterna dell’orecchio e quella nell’orecchio medio. Il dolore all’orecchio a causa di un timpano teso è comune durante i cambiamenti di altitudine. Tuttavia, un timpano perforato per via di questa causa, si verifica raramente, solo in casi estremi.
  • Pulizia dell’orecchio. Questa operazione a volte può danneggiare il timpano.
  • Gommini di protezione. Si tratta di piccoli tubi che vengono inseriti attraverso il timpano. Essi sono utilizzati per trattare la colla orecchio in quanto essi consentono al muco che è intrappolato nell’orecchio medio, di drenare dall’orecchio. Quando un anello cade, ci può essere una piccolo perforazione del timpano (che di solito guarisce presto).

Dagnosi del timpano perforatoUn medico può diagnosticare solitamente la perforazione del timpano semplicemente osservando l’orecchio con una torcia speciale chiamata “otoscopio”. Tuttavia, a volte è difficile poter visionare il timpano se c’è un sacco di infiammazione, cera o un’infezione presente nel orecchio.

Nessun trattamento è necessario in molti casi

Un timpano perforato di solito guarisce da solo entro 6-8 settimane. Essendo una struttura simile alla pelle che guarisce quando viene tagliata, il timpano di solito guarisce da solo. In alcuni casi, un medico può prescrivere antibiotici se c’è un’infezione o un rischio di sviluppare infezioni dell’orecchio medio, mentre il timpano sta guarendo.

E’ meglio evitare che l’acqua entri nell’orecchio mentre è in guarigione. Ad esempio, il medico può consigliarvi di usare un po’ di cotone o materiale simile, nel vostro orecchio esterno mentre fate la doccia o vi lavare i capelli. E’ meglio non fare il bagno fino a quando il timpano è completamente guarito.

Il trattamento medico

Di tanto in tanto, un timpano perforato viene infettato e ha bisogno di eseere trattato con antibiotici. Alcune gocce per le orecchie possono potenzialmente danneggiare l’innervazione dell’orecchio, perciò il medico vi potrebbe somministrare un tipo gocce che non ha questo rischio oppure vi consiglierà un farmaco per via orale.

Il trattamento chirurgico è talvolta considerato

Una piccola procedura chirurgica è un’opzione per trattare un timpano perforato che non guarisce da solo. Esistono varie tecniche tra cui l’applicazione di alcune sostanze chimiche accanto alla parte strappata del timpano per favorirne la guarigione, ad una operazione denominata timpanoplastica, per riparare il timpano. La timpanoplastica è di solito un operazione di successo nel fissare la perforazione, e migliora l’udito.

Tuttavia, non tutte le persone con una perforazione del timpano non guarita, hanno bisogno di cure. Molte persone hanno una piccola perforazione permanente senza sintomi o senza una perdita significativa dell’udito. Il trattamento è preso in considerazione se vi è una perdita di udito, in quanto la terapia potrebbe migliorarlo, se si riesce a riparare la perforazione.

Se si dispone di una perforazione che non è guarita da solo, un medico vi informerà sui pro e i contro dei vari trattamenti.

Bibliografia

  • Howard M; Middle Ear, Tympanic Membrane, Perforations, eMedicine, Sept 2009
  • Sarkar S, Roychoudhury A, Roychaudhuri BK; Tympanoplasty in children. Eur Arch Otorhinolaryngol. 2009 May;266(5):627-33. Epub 2009 Jan 22.
  • Ribeiro JC, Rui C, Natercia S, et al; Tympanoplasty in children: A review of 91 cases. Auris Nasus Larynx. 2010 Jun 17.