Verruche seborroiche

Verruche seborroiche: sintomi, cura, cause, terapia, diagnosi e prevenzione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading...

Le verruche seborroiche sono escrescenze verrucose non tumorali (benigne), che si formano sulla pelle. Di solito non hanno bisogno di alcun trattamento.

Le verruche seborroiche sono note anche come cheratosi seborroiche. In passato sono state chiamate anche verruche senili. Di solito hanno l’aspetto di macchie di grasso o croste che sembrano essere fissate sulla pelle. Il colore varia ma, di solito sono di colore marrone scuro o nero.

Di solito sono rotonde, anche se possono anche essere di forma ovale. Alcune verruche seborroiche hanno una forma irregolare. Le loro dimensioni possono variare da circa un centimetro a parecchi centimetri di diametro.

Le verruche seborroiche tendono comparire intorno all’età di 40 anni. A volte possono essere ereditabili nelle famiglie. La vera causa delle verruche seborroiche è sconosciuta. Può essere comune lo sviluppo di diverse verruche seborroiche, con l’invecchiamento. Inoltre, col passare del tempo, ogni verruca tende a crescere leggermente e diventare più scura. Possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo, anche sui palmi delle mani o sulle piante dei piedi.

Le verruche seborroiche sono sempre benigne. Ciò significa che non si diffondono e non sono cancerose. Il problema principale è che a volte possono sembrare sgradevoli, soprattutto se si sviluppano sul viso.

Casi molto rari, sono stati riportati su un tipo di cancro della pelle chiamato melanoma in via di sviluppo all’interno di una cheratosi seborroica. Non è noto se questo è solo una coincidenza o se rappresenti un vero cambiamento della verruca seborroica. Se notate un cambiamento della verruca seborroica, vale la pena di ottenere un parere medico.

Se le verruche non causano alcun problema, allora è meglio non trattarle. Senza trattamento, di solito continuano a crescere e possono diventare più scure e fastidiose. Tuttavia, essi aumentano di dimensione molto lentamente.

Se necessario, tuttavia, possono essere rimosse facilmente. La cheratosi seborroica viene solitamente eliminata perché causa prurito, può interferire con i vestiti e perchè sono antiestetiche.

Due metodi terapeutici comunemente usati rimuovere le verruche, sono:

  • Raschiamento. Questo comporta l’anestetizzazione della pelle circostante alla verruca con anestesia locale. Le verruche seborroiche sono poi raschiata via, con uno strumento chirurgico chiamato curette.
  • Trattamento dell’azoto liquido. L’azoto liquido è molto freddo e qualsiasi cosa entra in contatto con questa sostanza, si congela. Le piccole quantità di azoto liquido possono essere spruzzate sulle piccole verruche seborroiche. Vengono uccise e cadono pochi giorni dopo. La pelle nuova sostituisce l’area lasciata libera dalla verruca. L’azoto liquido non è adatto per le verruche più grandi.

Talvolta il laser può essere utilizzato per rimuovere le verruche seborroiche. Una volta che una verruca seborroica è stata rimossa, non si ripresenterà.

Bibliografia

  • Seborrhoeic keratosis; Primary Care Dermatology Society, 2013 (good resource for images)
  • Noiles K, Vender R; Are all seborrheic keratoses benign? Review of the typical lesion and its variants. J Cutan Med Surg. 2008 Sep-Oct;12(5):203-10.
  • Brodsky J; Management of benign skin lesions commonly affecting the face: actinic keratosis, Curr Opin Otolaryngol Head Neck Surg. 2009 Aug;17(4):315-20.