Follicolite

Follicolite: sintomi, cura, cause, terapia, diagnosi e prevenzione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading...

La follicolite è un’infezione dei follicoli piliferi nella pelle. Si tratta di un problema comune che di solito non è grave. Piccole macchie piene di pus (pustole) si sviluppano alla base di un capello. I casi lievi spesso si risolvono senza trattamento. Talvolta, sono necessarie creme antibiotiche o compresse. In casi ricorrenti, lavaggi antisettici cutanei possono essere utilizzati.

Follicolite, significa un’infiammazione o infezione dei follicoli piliferi della pelle. La maggior parte della pelle è ricoperta di piccoli peli che crescono fuori dei follicoli piliferi. Nella follicolite, molti follicoli dei capelli in una zona della pelle sono interessati.

I follicoli piliferi colpiti si gonfiano in piccoli brufoli pieni di pus. Ogni singolo brufolo sembra una piccola, rotonda macchia giallo-rossa.

La maggior parte dei casi di follicolite, sono dovuti ad una infezione del batterio chiamato Staphylococcus aureus (S. aureus). Questo batterio è portato sul naso di molte persone, senza causare alcun problema. A volte, altri batteri sono la causa della follicolite.

La follicolite di solito si verifica nei siti in cui i follicoli dei capelli sono danneggiati da attrito o rasatura, oppure si ha un’ostruzione del follicolo. La sudorazione eccessiva (iperidrosi) a causa dell’iperattività delle ghiandole sudoripare, può essere un’altra causa. A volte, l’utilizzo di una crema steroidea sul viso, può innescare un attacco di follicolite. Il sito più colpito, è la zona della barba degli uomini. Altri siti comuni per la follicolite sono le braccia, gambe, ascelle e glutei.

La follicolite può verificarsi in qualsiasi punto della pelle vicina ai capelli. Ci sono alcuni tipi specifici di follicolite che meritano essere accennati:

  • Sycosis barbae, questo è il nome medico per una follicolite a lungo termine (cronica) nella zona della barba degli uomini. Spesso colpisce il labbro superiore e può essere difficile da trattare. La pelle è dolorosa e crostacea, con bruciore e prurito sul punto della rasatura. Numerose pustole si sviluppano nei follicoli dei capelli.
  • Follicolite da vasco di idromassaggio, come suggerisce il nome, questa forma di follicolite tende a colpire le persone che utilizzano vasche idromassaggio. L’acqua calda favorisce la formazione di batteri, chiamati Pseudomonas spp. (in particolare se non c’è abbastanza cloro nell’acqua per mantenerla pulita). Fare il bagno in questo “brodo” di batteri può aumentare il rischio della follicolite. Questo tipo di follicolite è generalmente innocuo ed è impedito da una corretta manutenzione di vasche idromassaggio. La doccia dopo aver usato la vasca idromassaggio non sembra ridurre il rischio per la follicolite.
  • Follicolite Gram-negative, questo è un tipo di follicolite che può verificarsi dopo che l’acne è stata trattata con antibiotici a lungo termine. Batteri differenti sono coinvolti (non stafilococchi). Gram-negativi, si riferisce ad un tipo di macchia che viene utilizzata in un laboratorio per identificare i diversi tipi di batteri.
  • Pseudo-follicolite, questo non è una vera follicolite. Essa ha un aspetto simile, siccome piccoli grumi si formano alla base dei peli. Questi grumi non contengono pus. Essi sono in realtà causati dai peli incarniti. A volte questo problema causa cicatrici. La pseudo-follicolite è più comune nelle persone con i capelli ricci o di origine afro-caraibica.

I foruncoli e il carbonchio, sono infezioni della pelle causate da batteri, solitamente S. aureus. Un foruncolo è un’infezione della pelle che coinvolge il follicolo dei capelli e della cute circostante. Grappoli di furuncoli, possono unirsi insieme sotto la superficie della pelle formando uno smeraldo. Un carbonchio è un’infezione che si è diffusa più profondamente nella pelle e la formazione di cicatrici è più probabile. Le pustole e i foruncoli, sono in genere molto più grandi e più dolorosi rispetto alle minuscole pustole che si hanno nella follicolite. Possono avere bisogno di essere tagliata e far drenare il pus che si trova al loro interno.

A volte l’acne può essere simile alla follicolite. La differenza principale è che in caso di acne, i follicoli dei capelli diventano collegato con oli (da ghiandole nella pelle) e da cellule morte della pelle. Ci può anche essere una crescita eccessiva di alcuni batteri che possono vivere nei follicoli dei capelli.

Le misure generali impongono di evitare i fattori che aggravano la condizione. E’ importante radersi nella direzione della crescita dei capelli. A volte vale la pena far crescere la barba per qualche giorno, per permettere alla follicolite di stabilizzarsi da sola. Gli indumenti stretti sopra l’area interessata, in particolare se vi fanno sudare, non saranno di aiuto. Mantenere la pelle fresca ed esposta all’aria. Se si dispone della follicolite, non si dovrebbe condividere gli asciugamani, flanelle o rasoi.

I casi lievi

La maggior parte dei casi della follicolite sono lievi e non necessitano di alcun trattamento. Guariscono spesso senza alcun trattamento entro 7-10 giorni. Può essere utile usare una crema idratante (emolliente), che contiene un agente antibatterico – per esempio, ® crema Dermol o lozione o Emulsiderm ®. Ciò permetterà di migliorare la condizione della pelle. Può aiutare la follicolite a guarire in modo più rapido e ridurre il rischio che essa peggiori. È possibile utilizzare uno di questi emollienti come sostituto del sapone fino a quando la follicolite non venga eliminata. I preparati specifici per il bagno o la doccia sono disponibili, per esempio, Dermol ® 200 Doccia Emolliente, Dermol 600 Bath ® Emolliente e Oilatum ® Plus additivo bagno.

Se le semplici misure non portano a buoni risultati oltre un paio di giorni, probabilmente si dovrebbe vedere il medico per ulteriori consigli e cure.

Follicolite localizzata

Per le aree localizzate della follicolite, una crema antibiotica può essere utile. L’acido fusidico (Fucidin crema ®), è una crema antibiotica adeguata che può essere applicata 3-4 volte al giorno, sulle zone interessate.

Casi più gravi

Se la follicolite è più grave o diffusa, un corso di antibiotici o compresse, può essere necessario.

Follicolite ricorrenti o a lungo termine (cronica)

La follicolite ricorrente è un’infezione continua che ritorna, anche se scompare con il trattamento. Il divario tra gli episodi può essere breve e, alla fine, la follicolite cronica è il risultato che si ottiene. In questi casi, il medico di famiglia può richiedere un esame con un tampone sulla pelle colpita. Questo tampone può mostrare i batteri che sono responsabili dell’infezione. Se il tampone conferma S. aureus, è una buona idea prendere altri tamponi, di solito dal naso, per vedere se siete un portatore di questo batterio.

Il trattamento è volto a distruggere (sradicare) gli stafilococchi e prevenire le ulteriori follicoliti. Ciò comporta in genere tre forme di trattamento da utilizzare contemporaneamente. In primo luogo, un corso di compresse antibiotiche. In secondo luogo, un corso di una crema antibiotica nasale. Poiché gli stafilococchi possono anche essere su altre parti del corpo, è anche consigliabile utilizzare un lavaggio antisettico della pelle o gel doccia. I prodotti contenenti clorexidina (per esempio, Hibiscrub ® 4% soluzione o Hydrex ® lavaggio chirurgico 4%) o Ster-Zac Bagno Concentrato ®) sono adatti. Si dovrebbe anche lavare vestiti, lenzuola e asciugamani con un lavaggio a caldo. Infine, è necessario disporre di altri esami con i tamponi per confermare che non ci siano più altri batteri.

Di solito, la follicolite è lieve e non porta a complicazioni. Infatti, spesso è autolimitante, cioè, significa che guarisce meglio da sola, senza trattamento.

A volte le persone sviluppano problemi ricorrenti o follicolite a lungo termine, che potrebbe essere vista come una complicazione.

Raramente, l’infezione del follicolo pilifero può diffondersi più in profondità o ai tessuti circostanti, causando bolle (foruncoli o foruncoli). Un’infezione cutanea generalizzata chiamata cellulite, può verificarsi. Questo può solitamente essere trattata con un corso di compresse antibiotiche. A volte, la cellulite può essere più grave e diffusa. Questo può avere bisogno di antibiotici somministrati direttamente in vena in ospedale, ma questo è un caso molto raro.

Quando le persone hanno avuto le pustole o infezioni più estese, le cicatrici della pelle possono essere presenti.

Mantenere la pelle pulita, asciutta e priva di abrasioni o irritazioni, può aiutare a prevenire la follicolite. Certe persone sono più inclini alle infezioni, come ad esempio le persone con il diabete. Se avete un problema medico che vi rende più sensibili ad avere infezioni, queste precauzioni possono essere più importanti. Utilizzare lavaggi antisettici ordinariamente non è generalmente raccomandato, in quanto possono rendere la pelle irritata e secca. Mantenere la pelle idratata, può aiutare a proteggervi da eventuali danni. Fare attenzione quando vi rasate, utilizzare un gel da barba, schiuma o sapone per lubrificare le lame attraverso la pelle e prevenire tagli e graffi.

Bibliografia

  • Boils, carbuncles, and staphylococcal carriage; NICE CKS, March 2011
  • Toner CB et al; Pseudomonas Folliculitis, Medscape, Jan 2012
  • Satter EK; Folliculitis, Medscape, Jul 2012