Uretrite: sintomi, cura, cause, terapia, diagnosi e prevenzione

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Aiutaci a migliorare SintomiCura votando questo articolo, grazie)
Loading...

Se avete una secrezione uretrale sarete a rischio di avere un’infezione a trasmissione sessuale, la quale è trasmissibile ad altre persone. Visitate il medico, anche se i sintomi guariscono.

L’uretrite è un infiammazione dell’uretra. L’uretra è il tubo situato tra la vescica e l’estremità del pene. L’uretrite di solito è causata, il più delle volte, da un infezione a trasmissione sessuale. Può verificarsi anche in una relazione con un partner stabile. Alcune cause dell’uretrite sono:

  • La gonorrea, rappresenta un tipo di infezione a trasmissione sessuale che può causare l’uretrite.
  • Uretriti non gonococciche (UNG), è il termine usato per descrivere l’uretrite causata da qualcosa che non sia la gonorrea. Un germe (batterio) chiamato clamidia, è la causa comune delle NGU. Questo è un tipo di infezione sessualmente trasmessibile. Le NGU possono anche essere causate da una varietà di altri batteri o virus. Le NGU possono raramente avere una causa non infettiva. Ad esempio, possono essere provocate dai danni di un catetere, da un infezione, dal sapone, spermicidi, da un restringimento dell’uretra (stenosi) e dalle malattie che colpiscono la mucosa uretrale.

Alcuni uomini dispongono di uretriti gonococciche e non gonococciche, allo stesso tempo.

Avrete un alto rischio di ottenere l’uretrite (l’infiammazione dell’uretra) se siete sessualmente attivi, di età inferiore ai 35 anni e se avete rapporti sessuali con più persone. Gli uomini che fanno sesso con altri uomini e con coloro che hanno rapporti vaginali non protetti sono a rischio di contrarre l’uretrite.

I sintomi dell’uretrite includono:

  • Un fluido di scarico, dalla fine del pene, è comune ma non sempre si verifica.
  • Dolore o bruciore si urina. Questo sintomi può essere confuso con un’infezione delle urine.
  • Si può avere irritazione all’interno del pene o una sensazione di voler urinare frequentemente.
  • Alcuni uomini con l’uretrite non sviluppano mai alcun sintomo. Ad esempio, la metà degli uomini con un infezione da clamidia (la causa più comune di UNG) non ha alcun sintomo.

Occasionalmente, i sintomi possono guarire senza il bisogno di alcun trattamento, ma potrebbero volerci mesi perchè ciò accada. Se la voatra condizione è stata causata da un infezione, i batteri possono essere ancora presenti, anche se i sintomi sono scomparsi.

Pertanto, è ancora probabile che siate contagiosi e che potreste ancora trasmettere l’infezione ad altre persone, anche se i sintomi non sono più presenti. Il batterio che causa comunemente l’infiammazione dell’uretra (uretrite) negli uomini è la clamidia, la quale può causare seri problemi nelle donne.

  • Visitate un medico, anche se i sintomi migliorano.
  • Il medico può analizzare le vostre urine, anche se un ”tampone” uretrale potrebbe essere preso.
  • Potete sottoporvi al test per l’HIV, l’epatite e la sifilide.
  • Gli uomini che fanno sesso con altri uomini possono anche aver bisogno di tamponi prelevati dal retro della gola (faringe) e dal retto.
  • In caso in cui abbiate un’infezione, vi verrà chiesto di contattare i vostri partner sessuali, per sottoporli a controlli medici.
  • Gli antibiotici di solito curano un’infezione. L’antibiotico prescrittovi dipenderà dalla causa. Assicuratevi di rispettare il periodo di prescrizione degli antibiotici.
  • Se la vostra uretrite è causata dall gonorrea, è di vitale importanza che veniate sottoposti ad un altro test, per assicurarsi che l’infezione è stata curata completamente. Questo sarà fatto tre o sette giorni dopo la fine del trattamento, a seconda del tipo di test.
  • Dire al vostro partner sessuale di visitare il proprio medico, anche se non hanno alcun sintomo. Molte donne con infezioni sessualmente trasmissibili non hanno sintomi.
  • Cercate di non avere rapporti sessuali (compreso il sesso orale e anale), fino a quando voi e il vostro partner sessuale, abbiate completato i test e i trattamenti che vi sono stati prescritti. Dovreste aspettare sette giorni dopo aver finito il vostro ciclo di trattamento per evitare di trasmettere l’infezione

Bibliografia

  • Guidelines on Urological Infections; European Association of Urology (Mar 2013)
  • Standards for the management of sexually transmitted infections, British Association for Sexual Health and HIV (2010)
  • Urethritis – male; NICE CKS, September 2009
  • Sexually Transmitted Infections in Primary Care; Royal College of General Practitioners and British Association for Sexual Health and HIV (Apr 2013)
  • Chlamydiae.com
  • National Chlamydia Screening Programme; Public Health England